Divieto di produrre plastica, aziende a rischio; la preoccupazione della Cisl Salerno

Preoccupa i sindacati la proposta di direttiva della Commissione Europea di vietare la produzione di stoviglie monouso per tutelare l’ambiente: una proposta sottoposta all’esame del Parlamento Europeo e del Consiglio Europeo, che sarà adottata nel 2019.

Per la Cisl di Salerno le conseguenze per il comparto della chimica e della plastica monouso sarebbero deleterie, e metterebbero a rischio oltre 20mila posti di lavoro nell’intera Campania. Tra l’altro le stoviglie monouso, secondo i dati della Cisl, figurano solo per lo 0,02% tra i rifiuti ritrovati sulle spiagge oggetto del monitoraggio.

La Cisl dunque chiede alle aziende aderenti a Confindustria di costruire iniziative di contrasto a questa direttiva, e di lanciare un monito ai parlamentari europei e nazionali.   

Lascia un Commento