Dissesto idrogeologico in Campania, necessari interventi ma i fondi spesso restano fermi. Ascolta

Skill Alexa di Radio Alfa per dispositivi Amazon Echo
Radio ALFA, LIVE • LOCAL • SOCIAL

Il nostro territorio mostra tutta la sua fragilità idrogeologica in questo periodo dell’anno in cui le piogge sono più intense e frequenti. Si susseguono quasi ogni giorno le allerta meteo della Protezione civile regionale. Un territorio che ha bisogno di interventi di messa in sicurezza ma anche di manutenzione costante.

Spesso però gli enti competenti a cominciare dai comuni lamentano la carenza di fondi. Ma le risorse finanziarie quando ci sono spesso non si riescono ad utilizzare per mancanza o carenza di progettazione o per eccessiva burocrazia.

 

Proprio oggi si apprende che la Corte dei Conti, nella relazione appena depositata in Parlamento sul “Fondo per la progettazione degli interventi contro il dissesto idrogeologico (2016-2018)”, sostiene che su 75 milioni disponibili per progettare nuove opere, le Regioni sono state capaci di ottenere solo i 20 milioni della prima quota. La Campania ha ricevuto 3,2 milioni sui 12,5 autorizzati. 

Abbiamo affrontato queste tematiche oggi a Radio Alfa con Michele Buonomo di Legambiente nazionale.

Ascolta

Michele Buonomo su Dissesto Idrogeologico

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su FacebookTwitter e Instagram.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Vipnet, la soluzione per internet e voip senza linea fissa

Lascia un Commento

Contattaci whatsapp