Dissesto idrogeologico, fondi dal Ministero. Interventi a Salerno città e in 4 comuni della Provincia

Dissesto idrogeologico.

Il ministro dell’Ambiente Sergio Costa ha firmato il decreto attuativo e ogni regione avrà a disposizione i fondi del Piano Stralcio che si inserisce nel contesto dell’Azione 1 del Piano nazionale per la mitigazione del rischio idrogeologico “ProteggItalia” adottato con DPCM 20 febbraio 2019.

315mln di euro destinati a 263 interventi, tutti caratterizzati da “urgenza e indifferibilità”.

Alla Campania toccano 16,5 mln di euro per un totale di 22 interventi, in provincia di Salerno saranno realizzate 5 opere.

798mila euro per il Comune di Sant’Arsenio, destinati alla messa in sicurezza del costone roccioso situato in località Sant’Antonio; 670mila euro a Pertosa per sistemare l’ingresso del complesso speleologico delle Grotte dell’Angelo. A Colliano circa 750mila euro per la sistemazione idrogeologica e valorizzazione dei Valloni in località Capo d’Acqua Pazzano, a Casal Velino, 300mila euro per il ripristino della viabilità e messa in sicurezza della strada comunale Acquavella-Carullo; e Salerno città: 1 milione e 620 mila euro per la sistemazione idraulica del tratto urbano (dalla foce a via permuda) del torrente Mariconda.

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su Facebook e Twitter.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Lascia un Commento