Dissequestrate le Fonderie Pisano a Fratte, ascolta le voci di lavoratori e sindacati su Radio Alfa

La soddisfazione dei 120 lavoratori e dei sindacati da una parte e l’amarezza del Comitato Salute e Vita dall’altro.

Divide la decisione del Tribunale del Riesame di Salerno che ieri pomeriggio ha deciso il dissequestro delle Fonderie Pisano di Fratte.

Il Riesame ha infatti accolto il ricorso della proprietà contro il provvedimento di sequestro scattato lo scorso giugno a seguito delle indagini sull’inquinamento ambientale coordinate dalla Procura di Salerno.

Numerosi i reati contestati ai titolari dello stabilimento.

Questa mattina assemblea in fabbrica dei lavoratori e dei rappresentanti sindacali.

Noi a Radio Alfa abbiamo raggiunto sul posto subito dopo l’assemblea, Francesca D’Elia, segretario provinciale della Fiom, ed Angelo Clemente, lavoratore delle Fonderie e rappresentante della RSU.

Riascolta le interviste QUI

Clemente e D'Elia su dissequestro Fonderie Pisano

Lascia un Commento