Dispersi sul monte Alburno, tratti in salvo due ragazzi di Roccadaspide

Sospiro di sollievo per due giovani di 21 e 25 anni originari di Roccadaspide che sabato pomeriggio si erano recati sul Monte Alburno, in località Acquafredda, alla ricerca di tartufi.

Dopo circa tre ore, con i telefoni cellulari, i due ragazzi hanno comunicato ai loro familiari di essersi smarriti e di non riuscire più a trovare la via del ritorno.

I Carabinieri di Sala Consilina con l'elinucleo dei vigili del fuoco di Pontecaganano Faiano alle 9 di stamattina sono riusciti a rintracciare e a trarre in salvo i due ragazzi in una località montana del Comune di Ottati dove hanno trascorso la notte trovando riparo sotto la vegetazione. 

Lascia un Commento