Derubò una donna ad Ascea di mille euro, arrestato 34enne napoletano

Finse un malore, riuscì quindi ad entrare in casa di un’anziana che si fece impietosire dal suo stato di salute e riuscì a derubarla di oltre mille euro.

E’ accaduto a luglio ad Ascea ma il truffatore, un 34enne originario di Napoli, è stato arrestato l’altro ieri dai carabinieri di Vallo della Lucania.

Il truffatore è il pregiudicato Domenico Longobardi, venditore ambulante di professione. Le indagini e gli accertamenti hanno permesso di identificarlo. Ora dovrà rispondere del reato di furto aggravato.

L’anziana donna, per soccorrerlo, lo fece entrare in camera da letto e qui, approfittando di un attimo di distrazione, riuscì a trovare e a portar via circa mille euro.

Lascia un Commento