Derby Salernitana Napoli, all’Arechi in A manca dal 1947/48. Parlano i due allenatori

Super Fibra 1000 Mega Open Fiber

Sale la febbre da derby. Il derby in massima serie tra Salernitana e Napoli ha un solo precedente a Salerno: risale al campionato 1947/48 terminato 3-3. Gli altri incontri sono tutti distribuiti tra serie B e Coppa Italia. L’ultima volta, nell’aprile 2004, terminò 0-0 in B. Mentre l’incrocio ufficiale più recente è la vittoria nel derby di Coppa Italia nel 2009 per 3-0, ma si giocava a Napoli in quella occasione.

 

Luciano Spalletti non si fida dell’avversaria che è penultima in classifica a 21 punti di distanza dagli azzurri. Ma la vittoria di metà settimana a Venezia ha sicuramente dato alla squadra di Colantuono un nuovo entusiasmo che, unito alla rabbia agonistica tipica dei derby, non può che mettere in guardia la capolista. 

“Domani dovremo fare una partita da squadra. Loro sono forti ma dobbiamo provare a giocarla con quelle che sono le nostre caratteristiche e qualità. I dettagli faranno la differenza, ci vorranno una serie d’ingredienti”. Così questa mattina in conferenza stampa Stefano Colantuono.

La presenza di pubblico all’Arechi si preannuncia di poco inferiore ai 18mila sostenitori

 

Per ricevere le nostre notizie in tempo reale, unisciti gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su FacebookTwitter e Instagram.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Super Fibra 1000 Mega Open Fiber
 

Lascia un Commento