Deposita materassi dietro la villa comunale, multato anche per occupazione di suolo pubblico

A Nocera Superiore l’amministrazione comunale ha innescato un vera e propria lotta all’inciviltà che ha come principali obiettivi coloro che non rispettano l’ambiente. E certamente non ha alcun senso civico l’autore di un deposito di rifiuti in pieno centro, in un luogo verde quindi un posto simbolico per una città. Il cittadino, però, è stato individuato e multato. Questa mattina l’uomo non ha avuto alcuna remore a depositare alle spalle della biblioteca comunale una grande quantità di rifiuti, dai sacchetti ai materassi. Tanto che la Polizia Municipale, che lo ha presto individuato, lo ha multato non solo per conferimento non regolare di rifiuti, ma anche per occupazione abusiva di spazio pubblico.
Il sindaco Giovanni Maria Cuofano, ricorda che oltre all’azione di repressione continua l’azione di prevenzione per evitare nei cittadini quei comportamenti che macchiano l’immagine della città con la loro maleducazione. “Non possiamo permettere – commenta il sindaco – che per colpa di qualcuno a pagare sia la stragrande maggioranza dei cittadini che è seria, onesta e collaborativa”.

Lascia un Commento