De Luca sulle infrastrutture al Sud, dopo il disastro in Puglia

Eliminare la palude burocratica. Questo l’imperativo, secondo il presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca, all’indomani della tragedia dei due treni che si sono scontrati in Puglia. “Come sempre, di fronte a queste tragedie – ha detto De Luca – in Italia dobbiamo assistere a delle liturgie che sono ripetitive e anche noiose”. “Sappiamo benissimo qual è la situazione delle infrastrutture del nostro Paese – ha aggiunto – e sappiamo bene che uno dei problemi che abbiamo è la palude burocratica”. Per De Luca questo è il tema all'ordine del giorno: eliminare, cancellare, prosciugare la palude burocratica e ridurre i tempi fra le decisioni politiche e la realizzazione di queste decisioni. Ma qui, ha concluso, ancora non ci siamo.

Lascia un Commento