De Luca sospeso dalla carica di sindaco di Salerno. Il viceprefetto firma il decreto (AUDIO)

Firmato poco fa in prefettura il decreto di sospensione da sindaco di Salerno di Vincenzo De Luca. Mancando il prefetto, ancora da nominare, il provvedimento è stato siglato dal viceprefetto vicario, Giovanni Cirillo, che ha dato seguito agli effetti della Legge Severino nei confronti del primo cittadino condannato ad un anno di reclusione per abuso d’ufficio e interdizione dai pubblici uffici nell’ambito del processo sul termovalorizzatore.

A De Luca ora subentra il vice-sindaco Enzo Napoli, designato nell’incarico mercoledì scorso

De Luca prospettando la sua sospensione ieri sera parlando in una sala gremitissima a Palazzo di Città ha detto che saranno mesi decisivi per Salerno e che intende monitorare quello che accade, magari come consulente a titolo gratuito. "Nessuno immagini – ha aggiunto – che sia iniziata la ricreazione. Io sarò presente e vigile, a cominciare dalle importanti opere pubbliche che stiamo ultimando".

"Sono tante – ha sottolineato – le cose che vogliamo migliorare, a partire dalla sicurezza urbana, fino ad arrivare ad una sburocratizzazione del sistema".

L'appello che ha fatto rivolgendosi alla sala è che si punti sulle forze morali, che i cittadini facciano sentire la voce e facciano capire, soprattutto a qualche burocrate romano, che la politica priva di passione non vale nulla.

Ascolta i dettagli sulla sospensione di Vincenzo De Luca dalla carica di sindaco di Salerno nel collegamento in diretta con Monica Di Mauro QUI

sospensione De Luca

Lascia un Commento