De Luca ‘Bruciare le ecoballe nel cementificio di Salerno’. Il parere di Buonomo di Legambiente

Prende corpo l’idea lanciata mesi fa, anche dal microfono di Radio Alfa, da Vincenzo de Luca, di eliminare le ecoballe bruciandole nel cementificio di Salerno.

Ieri nel corso della direzione del PD il premier Renzi ha annunciato l’intenzione di voler venire in Campania con Vincenzo De Luca per verificare la fattibilità di questa proposta.

I due si rivedranno anche a settembre, prima della Legge di Stabilità, per la parte legata alle disponibilità finanziarie necessarie per quest’operazione.

Sull’annuncio si è registrata un’immediata presa di posizione di Legambiente. Michele  Buonomo, presidente Legambiente Campania, in una nota, ribadisce che “sulla questione ecoballe in questi anni sono stati fatti tanti annunci e zero soluzioni.  Siamo i primi ad essere contenti affichè si trovi una soluzione innovativa e che sia la migliore possibile ma senza scorciatoie di inceneritori in loco o cementifici". 

Michele Buonomo questa mattina è intervenuto su Radio Alfa

Riascolta l'intervista QUI

Intervista Buonomo su ecoballe

Lascia un Commento