Danneggia auto dei carabinieri, 27enne arrestato ad Olevano sul Tusciano

Un pregiudicato di Olevano sul Tusciano, Cosimo Masucci, di 27 anni, è stato arrestato dai carabinieri della locale stazione, con l’accusa di danneggiamento e resistenza a Pubblico Ufficiale. L’uomo era sottoposto alla misura cautelare del divieto di dimora nel Comune di Olevano per le minacce e violenze commesse nei confronti dell’ex fidanzata 26enne, ma nel corso della notte, più volte si è recato presso l’abitazione della ragazza, danneggiando le finestre della casa con un fitto lancio di pietre.
Sul posto sono intervenuti i carabinieri allertati dalla 26enne, e a quel punto Masucci si è scagliato contro i militari, prima rifiutandosi di andare in caserma, poi sferrando calci sia all’auto dei carabinieri, salendoci persino sul tetto, sia a quella della ragazza, mandando in frantumi il lunotto posteriore. In seguito ha tentato la fuga ma è stato bloccato e arrestato. 

Lascia un Commento