Dal Salernitano all’Honduras per una missione umanitaria. La storia di Antonio Angone. Riascolta

Skill Alexa di Radio Alfa per dispositivi Amazon Echo
Radio ALFA, LIVE • LOCAL • SOCIAL

Partirà per l’Honduras dopodomani, giovedì 28 febbraio, e tornerà il 17 marzo. E’ la missione del salernitano Antonio Angone, originario di Buonabitacolo.

È la sua quarta volta in Honduras, ma ha fatto questo tipo di esperienza anche in Messico (Guadalajara), India ((Bangalore) e Creta (Anoja), da circa 8 anni.

 

La missione ha un duplice scopo: umanitario (la terapia viene offerta gratuitamente alla popolazione) e formativa (attraverso un rigoroso affiancamento tra medici esperti e in formazione, qs ultimi hanno la possibilità di apprendere la tecnica). Si tratta di una complicata terapia infiltrativa che necessita di un’approfondita conoscenza dell’anatomia e un affinamento delle capacità palpatorie del medico.

Ora si cerca di utilizzare il più possibile l’ecografo ma in queste missioni viene insegnata la tecnica ‘cieca’.

La terapia è di un’incredibile efficacia su tutte le malattie dolorose osteoarticolari riconducibili all’artrosi, ma anche per ernie del disco, conseguenze di traumi e distorsioni etc. Consiste nell’iniezione in punti specifici del corpo di una sostanza debolmente irritante. Possono essere usati diversi tipi di soluzione ma la glucosata è la più comune.

Abbiamo ospitato Antonio Angone in diretta
Antonio Angone

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su FacebookTwitter e Instagram.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Vipnet, la soluzione per internet e voip senza linea fissa

Lascia un Commento

Contattaci whatsapp