Dal 30 maggio al via il trasferimento delle ecoballe fuori dalla Campania

Lunedì 30 maggio inizierà il trasferimento del primo carico di ecoballe di rifiuti al di fuori della Campania.  

Sarà – secondo il presidente della Regione Campania – una ''giornata storica, è l'inizio della bonifica di tutto il territorio nella regione Campania. E' l'inizio della soluzione del problema della Terra dei Fuochi. E' l'inizio di un'altra storia nella regione, fatta di risanamento ambientale, di bonifica dei siti inquinati, di avvio di un programma di gestione dei rifiuti centrato su raccolta differenziata ed impianti di compostaggio''.

I trasferimenti successivi ci saranno il 31 maggio, l'1, 6 e 7 giugno. De Luca oggi ha parlato di avvio di ''una nuova storia per le politiche ambientali e conquista di immagine di dignità e rispetto''. Inoltre, tra una decina di giorni ''firmeremo contratti con le aziende che hanno vinto le gare per i cinque depuratori dell'area Nord della Campania. Nell'arco di un anno e mezzo saranno pienamente funzionati per avere un mare splendido per tutte le aree della Campania''.

Lascia un Commento