Cultura in lutto, Stio piange la scomparsa dello scultore Antonio Trotta

E’ scomparso a Stio Cilento l’artista Antonio Trotta, scultore italo-argentino originario del paese cilentano dove era nato 82 anni fa, per poi trasferirsi in Argentina all’età di 12 anni.

Proprio in Sud America iniziò la sua attività di scultore.

Negli anni ha esposto in importanti musei arrivando al successo internazionale nel 1968 con la partecipazione alla biennale di Venezia. Rientrato in Italia negli anni ’70, a Milano, ha esposto le sue opere in tutta Italia e all’estero.

Nel 2007 a Stio a Trotta è stato dedicato il Museo/Archivio. Porta la sua firma anche l’opera in marmo collocata all’ingresso del Tribunale di Vallo della Lucania. Cordoglio dal sindaco di Stio, Natalino Barbato.

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su Facebook e Twitter.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Lascia un Commento