Cstp, Bus Italia si aggiudica il bando. Offerti 98mila euro in più sul prezzo di gara

Come annunciato due giorni fa, sono state aperte questa mattina le buste con le offerta economiche per l’acquisto del CSTP.

Delle tre proposte, già due giorni fa, erano state escluse due per mancanza di documentazione. L’unica proposta rimasta, quella di Bus Italia è stata ritenuta valida dalla commissione che aveva il compito di analizzare i requisiti.

Bus Italia dunque si è aggiudicata ufficialmente la gara per la vendita del ramo d'azienda del Cstp. Stamattina la commissione ha comunicato l'accettazione dell'offerta, ovvero 98mila euro in più rispetto al prezzo di gara fissato in 5milioni e 820mila euro. A breve si procederà all'aggiudica definitiva.

Il bando prevedeva anche una garanzia occupazionale per i 480 dipendenti. Su questo il bando era stato chiaro fin dall’inizio: chi acquista il ramo d’azienda del Cstp prende in carico anche tutti i lavoratori ed ogni passaggio riguardo la loro posizione contrattuale andrà discusso preliminarmente con le organizzazioni sindacali.

Lascia un Commento