CROTONE – Il Crotone Calcio, nessun rapporto con indagati Salerno

Il Crotone calcio, con i suoi soci passati e presenti, ed i suoi amministratori non hanno mai avuto rapporti di alcun tipo con le persone indagate dalla guardia di finanza di Salerno. E’ quanto si legge in una nota della società calcistica i cui uffici sono stati perquisiti dalle fiamme gialle su disposizione della Procura di Salerno. La società calabrese, spiega di aver ricevuto la visita della finanza, delegata dalla Procura di Salerno, la quale era alla ricerca di documentazione relativa all’affidamento negli anni 2004-2006 del servizio di security allo Stadio Ezio Scida di Crotone ad un’agenzia di sicurezza di Salerno facente capo a Cirillo Luigi Giuseppe e Albano Giulio, indagati, questi ultimi, in alcuni procedimenti penali per usura, riciclaggio e reati contro l’amministrazione della giustizia.

Lascia un Commento