Croce Rossa Italiana replica alla Cisal “garantiamo il pieno servizio”

Dopo l’affermazione del sindacalista Cisal Gigi Vicinanza “le ambulanze all’interno del porto di Salerno sono attrezzate alla meno peggio”, arriva la replica della Croce Rossa Italiana di Salerno che parla di “analisi fortemente superficiali, offensive e lesive dell’immagine della Croce Rossa Italiana e dell’attività degli equipaggi svolte comunque in un contesto molto difficile, senza una sede adeguata in loco durante il periodo estivo e che costringe gli operatori a stare sotto il sole cocente ma garantendo pienamente il servizio”.

Inoltre dalla Croce Rossa Italiana fanno sapere che “a seguito di una regolare convenzione con l’autorità portuale in vigore dall’8 maggio 2017, il servizio di presidio di soccorso all’interno dell’area del porto di Salerno viene espletato dalle 8 alle  20” e che “il servizio è svolto con ambulanza di tipo B dotata dei più moderni dispositivi di soccorso e di tutti i presidi medici previsti dalla normativa e con personale specializzato

Lascia un Commento