Crisi idrica, a Policastro individuata una fonte sotterranea di acqua potabile. Ascolta l’intervista

La crisi idrica sta mettendo in ginocchio anche molti comuni del basso salernitano, soprattutto nell’area del Golfo di Policastro.

A Santa Marina il sindaco e ingegnere Giovanni Fortunato ha quindi emanato un’ordinanza per la trivellazione di pozzi alla ricerca di acqua da destinare ad uso potabile. 

Qualche giorno fa, alla frazione Policastro, a poca distanza dal fiume Bussento, la Trivel Sud ha trovato acqua già a 6 metri. La trivella si è poi spinta a 12 metri di profondità individuando una quantità di acqua pari a 2mila litri al minuto, circa 33 litri al secondo, che potrà servire, oltre che la frazione costiera, anche Santa Marina.

Ascolta l’intervista al sindaco di Santa Marina, Giovanni Fortunato, al microfono di Vito Sansone
Fortunato su emergenza acqua

Lascia un Commento