Crescita e sviluppo industriale di Salerno, ecco le proposte dell’Asi

Rilancio occupazionale, crescita e sviluppo commerciale ed industriale. Sono stati i punti cardine del consiglio generale del Conzorzio delle Aree per lo Sviluppo Industriale (Asi) di Salerno che si è riunito nel pomeriggio di ieri dove, oltre alla presentazione e alla discussione del piano economico finanziario per il 2016, si è registrata una mozione di sfiducia con richiesta di dimissioni del presidente del consorzio Gianlugi Cassandra e del direttivo generale. Una mozione non firmata che rappresentata dal Comune di Salerno dalla Provincia e dal Comune di Fisciano. Ma il tentativo di dare una spallata al lavoro che il conzorzio sta portando avanti non ha avuto esito e stamani nel corso di una conferenza stampa proprio il presidente del Consorzio Asi Salerno, l'avvocato Gianluigi Cassandra ha voluto andare oltre dettagliando invece le cose fatte e tante altre da fare.

Quattro i progetti relativi al comune di Salerno che figurano nel documento programmatico, la realizzazione di una rotatoria all’uscita della tangenziale con collegamento con via Brun nella zona industriale, una nuova viabilità in via Cioffi. Altro progetto quello che si concentra sull’ampliamento del sistema di illuminazione e videosorveglianza proprio nella zona industriale ed ancora la possibilità di dar vita ad un Polo Fieristico.

Riascolta l'intervista all'avvocato Cassandra QUI

Gigi Ruggiero su stato impianto riabilitazione Vallo

Lascia un Commento