Cremonese-Salernitana finisce 1-1. Espulso Popescu

Finisce 1 a 1 allo stadio Zini di Cremona la sfida tra Cremonese e Salernitana.

Granata in vantaggio al 29′ con Minala che corregge in rete un colpo di testa di Monaco; i grigiorossi pareggiano quattro minuti dopo con un colpo di testa di Canini. Al 39′ rigore per i granata per un fallo di Camara su Rosina, ma quello che succede ha quasi dell’incredibile: Kiyine si fa respingere il tiro da Ujkani e sulla ribattuta Bocalon, da pochi passi a porta vuota, riesce a colpire la traversa e l’occasione sfuma. Il primo tempo si chiude sull’1 a 1.

Nella ripresa la Cremonese ci prova più dei granata, che restano inoltre in dieci al 18′ per l’espulsione di Popescu. La Salernitana riesce comunque a resistere al forcing dei padroni di casa e porta in cassaforte un punto importante in chiave salvezza. Sabato prossimo, allo stadio Arechi, Salernitana-Cittadella.

Intanto sono tutte da valutare le condizioni di Antonio Zito, uscito malconcio durante il primo tempo per una botta al gluteo sinistro che dovrà essere verificata nei prossimi giorni dallo staff sanitario della Salernitana.

Lascia un Commento