Crash di Pasqua in Costiera Amalfitana, trasporti a singhiozzo e lunghe attese. Le richieste di Ilardi (Federalberghi Salerno)

Eventi e appuntamenti a Salerno e provincia
Skill Alexa di Radio Alfa per dispositivi Amazon Echo

Sapri, pesca in Campania

Disagi e disservizi in Costiera Amalfitana nella giornata di Pasqua.

Con le linee marittime sospese per le avverse condizioni meteo e con le corse delle linee pubbliche su gomma sospese o fortemente ridotte in alcuni casi, molti turisti sono stati costretti a prendere d’assalto i pochi taxi presenti, con il risultato di attese lunghissime.

Fasano Corp. S.r.l. Teggiano

A lanciare l’allarme su quello che è stato denominato il “crash di Pasqua” il presidente di Federalberghi Salerno, Antonio Ilardi: “È intollerabile che sistematicamente si ripeta questa condizione nei giorni di festa e di criticità meteo marina. Chiediamo, con forza, che il trasporto pubblico funzioni di  domenica e nelle festività con la stessa frequenza dei giorni feriali”. Federalberghi chiede che parte dell’imposta di soggiorno sia destinata a sostenere il trasporto pubblico a beneficio dei visitatori e dei cittadini, invece di essere dispersa in inutili manifestazioni estemporanee. Chieste anche più licenze taxi
Ascolta l’intervista ad Ilardi
Ilardi su trasporti in Costiera
Il file audio (podcast) di questa notizia scadrà dopo 30 giorni dalla data di pubblicazione. Successivamente sarà possibile richiederlo via Email.

Unisciti gratis al canale WhatsApp e Telegram di Radio Alfa, per ricevere le nostre notizie in tempo reale. Ci trovi anche su Google News.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su FacebookInstagram, X e YouTube.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Sapri, pesca in Campania
Eventi e appuntamenti a Salerno e provincia
Skill Alexa di Radio Alfa per dispositivi Amazon Echo

Lascia un Commento