Covid, nuova ordinanza della Regione Campania. Chiusura alla 21 per i locali senza servizio al tavolo

Radio ALFA, LIVE • LOCAL • SOCIAL
Skill Alexa di Radio Alfa per dispositivi Amazon Echo

Raccoglie in buona parte le indicazioni previste nell’ultimo Dpcm del Governo la nuova ordinanza firmata ieri sera dal governatore della Campania, la numero 78 che è valida fino al prossimo 13 novembre. 

Per le attività dei ristoranti, pizzerie, pub, vinerie e simili, trovano applicazioni le disposizioni del Dpcm che consente le attività fino alla mezzanotte con servizio al tavolo, invece chiusura fissata alle ore 21 in assenza di servizio al tavolo; per i bar, gelaterie, pasticcerie ed esercizi similari, è disposto l’obbligo di chiusura dalle ore 23 alle 5 del mattino, dalla domenica al giovedì, a mezzanotte il venerdì e sabato. 

 

Lo svolgimento di sagre e fiere e, in generale, di ogni attività o evento il cui svolgimento o fruizione è consentito solo in forma statica e con postazioni fisse. Per le attività di wedding e cerimonie resta l’obbligo di nomina dei responsabili di sala e cucina e le limitazioni a numero 30 partecipanti imposte dal Dpcm del governo.

Inoltre l’ordinanza regionale prevede che l’attività di jogging, se svolta sui lungomari, nei parchi pubblici, nei centri storici e comunque in luoghi non isolati è possibile solamente nell’arco orario compreso tra le 6 e le 8:30; negli altri casi è consentita senza limiti d’orario. Chi fa jogging non deve indossare la mascherina che va indossata anche all’aperto in tutti gli altri casi. 

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su FacebookTwitter e Instagram.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Vipnet, la soluzione per internet e voip senza linea fissa

Lascia un Commento

Contattaci whatsapp