Covid, la Campania diventa zona Arancione. Ecco cosa si può fare

Radio ALFA, LIVE • LOCAL • SOCIAL
Skill Alexa di Radio Alfa per dispositivi Amazon Echo

La Campania da zona rossa diventa arancione insieme a Toscana, Valle D’Aosta e la Provincia Autonoma di Bolzano. Lo prevede un’ordinanza del Ministro della Salute, Roberto Speranza, sulla base dei dati della Cabina di Regia tenutasi ieri. “La Regione Campania rimane quella con la percentuale più bassa d’Italia per mortalità”. Lo dice, in diretta Fb, il governatore Vincenzo De Luca che aggiunge: “Sui ricoveri non abbiamo nessuna difficoltà”. “Stiamo sotto il 40% dell’occupazione dei posti letti ha spiegato – per le terapie intensive siamo scesi ad una occupazione che va dal 160 al 180 dei ricoveri in terapia. Abbiamo raddoppiato le nostre terapie intensive da febbraio ad oggi, la percentuale di occupazione è sul 26-27 %. Abbiamo una situazione di ottima tenuta”. 

ZONA ARANCIONE COSA CAMBIA

 

Con la Zona arancione si allentano le misure restrittive. Intanto è consentito spostarsi liberamente all’interno del proprio Comune, dalle 5 alle 22, senza necessità di motivare lo spostamento. Dalle 22 alle 5 sono vietati tutti gli spostamenti, ad eccezione di quelli motivati da esigenze lavorative, situazioni di necessità o motivi di salute. Stesse motivazioni sono necessarie per andare fuori dal proprio comune. 

È sempre consentito il rientro presso il proprio domicilio, abitazione o residenza. In quest’area, i ristoranti e le altre attività di ristorazione, compresi bar, pasticcerie e gelaterie, sono aperti esclusivamente per la vendita da asporto, dalle 5 alle 22, e per la consegna a domicilio, consentita senza limiti di orario. I negozi di qualsiasi genere possono tenere aperto. Nelle giornate festive e prefestive sono chiusi gli esercizi commerciali presenti all’interno dei centri commerciali e dei mercati, a eccezione delle farmacie, parafarmacie, generi alimentari, tabacchi ed edicole.

Le attività commerciali al dettaglio si svolgono comunque a condizione che sia assicurato, oltre alla distanza interpersonale di almeno un metro, che gli ingressi avvengano in modo dilazionato. 

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su FacebookTwitter e Instagram.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Vipnet, la soluzione per internet e voip senza linea fissa

Lascia un Commento