Covid, curva stabile, ma il governatore campano De Luca sui vaccini parla di mercato nero

Skill Alexa di Radio Alfa per dispositivi Amazon Echo
Radio ALFA, LIVE • LOCAL • SOCIAL

Resta stabile la curva dei contagi in Campania. Ma aumenta, giorno dopo giorno, la preoccupazione su quello che potrebbe accadere in vista delle prossime festività natalizie. La percentuale positivi-tamponi è del 6,12%; il giorno precedente era al 6,09%. Ma il presidente Vincenzo De Luca si dice irritato e indignato perché nel nostro Paese non si riesce mai ad avere una misura chiara e perché si continuano a prendere mezze misure di demagogia e che allungano i tempi della crisi. “Prendano una decisione chiara e forte, come fanno altri paesi come la Germania”, l’accusa del governatore della Campania. La richiesta è quella di misure dure, che evitino il più possibile spostamenti e assembramenti. E c’è sempre un altro aspetto che preoccupa De Luca, la ripartizione dei vaccini sui territori.

“Ho l’impressione – ha detto – che si apra un mercato nero dei vaccini, è tanto difficile dire che la distribuzione avviene in maniera proporzionale alla popolazione residente? Questo sarebbe un messaggio chiaro. Vedere che Regioni hanno il doppio, triplo, quadruplo rispetto ad altre regioni, questo è indecente”. 

 

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su FacebookTwitter e Instagram.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Vipnet, la soluzione per internet e voip senza linea fissa

Lascia un Commento