Covid a Mondragone, è arrivato l’esercito. Alcuni bulgari sarebbero scappati verso la Piana del Sele

Skill Alexa di Radio Alfa per dispositivi Amazon Echo
Radio ALFA, LIVE • LOCAL • SOCIAL

E’ arrivato a Mondragone, nel casertano, il contingente di 50 militari inviato dal ministro dell’Interno, Luciana Lamorgese, per rafforzare il presidio di vigilanza nell’area dei palazzi ex Cirio. Il Viminale, in aggiunta al dispositivo territoriale, ha messo a disposizione altri 40 appartenenti alle Forze di polizia, ai quali se ne aggiungeranno altri 30 nella giornata di oggi.

Sono al momento 49 i contagiati nella comunità bulgara di etnia rom che vivono nei palazzi Ex Cirio. Una situazione ad alta tensione. Un gruppo dei rom residenti nell’area ha forzato la zona rossa anti contagio per protesta causando problemi alle forze dell’ordine che presidiano l’area. La situazione è grave, anche perché nel frattempo si sono perse le tracce di alcuni positivi. Ieri 4-5 bulgari sarebbero scappati verso la Piana del Sele. 

 

Le forze dell’ordine che presidiano i varchi sono riuscite a riportare dentro i rom. Poche ore dopo alcune decine di cittadini di Mondragone hanno avviato un presidio di protesta nei pressi di uno dei varchi di accesso alla zona rossa, esprimendo preoccupazione per la diffusione dei contagi.

Il governatore campano Vincenzo De Luca che ha chiesto e ottenuto l’arrivo dell’esercito ha spiegato di aver messo in quarantena le 5 palazzine, per non penalizzare tutta la città di Mondragone con ragazzi alle prese con gli esami di stato e con la stagione balneare che è partita. Saranno fatti i tamponi alle persone della zona. 

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su FacebookTwitter e Instagram.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Vipnet, la soluzione per internet e voip senza linea fissa

Lascia un Commento

Contattaci whatsapp