COSTIERA AMALFITANA – Terminata la protesta, traffico regolare

E’ rimasto bloccato per circa tre ore nel tardo pomeriggio di ieri il traffico in Costiera amalfitana a causa del presidio di protesta al Valico di Chiunzi terminato in serata. Circa 200 cittadini, alcuni incatenati, hanno bloccato il traffico all’altezza di Maiori per protestare contro la chiusura della provinciale che dura da circa tre settimane per la caduta di massi da un costone roccioso. Il presidio è stato rimosso dopo che il prefetto facente funzioni Giovanni Cirillo, giunto sul posto, ha convinto i manifestanti a partecipare, con una delegazione, al tavolo tecnico che si svolgerà questo pomeriggio nella sede della Prefettura di Salerno. In prima linea, soprattutto commercianti e ristoratori che lamentano il calo delle loro attività a causa della chiusura della strada.

Lascia un Commento