Costiera Amalfitana, tentano di truffare anziani. Denunciati due giovani

Radio ALFA, LIVE • LOCAL • SOCIAL
Skill Alexa di Radio Alfa per dispositivi Amazon Echo

Due persone sono state denunciate dai Carabinieri della Compagnia di Amalfi, con l’accusa di tentata truffa in danno di anziani, commesso in concorso. L’indagine è scattata in seguito ad alcune segnalazioni al 112 da parte di alcuni cittadini della Costiera.

I due, come spesso accade, hanno tentato di utilizzare il classico metodo della chiamata per la consegna di un pacco, ordinato da un fantomatico nipote delle vittime, previo pagamento di una somma in denaro direttamente al corriere che consegna la “merce”.

 

Questa volta, però, qualcosa nel meccanismo dei truffatori non ha funzionato. Le vittime individuate dai truffatori insospettite dalle telefonate hanno immediatamente allertato i carabinieri.

Le ricerche sono state avviate su tutto il territorio della Divina, da Erchie fino a Minori, i luoghi di residenza delle potenziali vittime. Alla fine i carabinieri hanno individuato i truffatori.

Si tratta di due giovani napoletani, di cui uno ancora minorenne, “pizzicati” sul lungomare di Minori mentre tentavano di disfarsi di un pacco avvolto in una carta regalo di colore scuro senza nulla all’interno. I militari dell’Arma hanno sequestrato il pacco accertamenti, conducendo i due giovani presso la Stazione Carabinieri di Maiori.

Al termine dei controlli i due sono stati denunciati alla Procura di Salerno che ora valuterà le loro posizioni. Sono tuttavia ancora in corso le indagini per scoprire se altri episodi accaduti nelle scorse settimane siano riconducibili agli stessi autori.   

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su FacebookTwitter e Instagram.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Vipnet, la soluzione per internet e voip senza linea fissa

Lascia un Commento

Contattaci whatsapp