Costiera Amalfitana: Liquami in mare. Manomesso l’impianto elettrico del depuratore

Liquami provenienti dalle fogne sono finiti in mare dal depuratore della Costiera Amalfitana. Secondo il sindaco di Minori, Andrea Reale, intervenuto a Radio Alfa, l'impianto non si sarebbe rotto accidentamente ma sarebbe stato addirittura manomesso da ignoti dotati anche di una decisa manualità e abilità.

I vanndali, sarebbero infatti riusciti a programmare l'allagamento e il conseguente sversamento dei liquami in mare e solo circostanze fortunate avrebbero consentito di evitare il peggio e trasformare questo episodio in un piccolo ma autentico disastro ambientale. Il tutto sarebbe stata fatto di proposito in coincidenza dell'avvio della manifestazione «Mare Pulito» che nei prossimi giorni porterà la Costiera amalfitana, proprio per la qualità delle sue acque, all'attenzione nazionale.

Lascia un Commento