Coronavirus, vendevano on line pastiere e altri dolci. Scoperte pasticcerie a Salerno e Napoli

Skill Alexa di Radio Alfa per dispositivi Amazon Echo
Radio ALFA, LIVE • LOCAL • SOCIAL

Con il locale chiuso per ordinanza, si sono organizzati per vendere online al dettaglio i dolci tipicamente prodotti in Campania in occasione delle festività pasquali.

A scoprirlo la Polizia Postale a Napoli e Salerno. Si tratta di pasticcerie, tutte con sede legale nella Regione Campania, che avevano realizzato delle pagine web dedicate alla vendita online, corredate dalle fotografie dei prodotti offerti, con l’indicazione del relativo prezzo per ciascuna unità, garantendo la consegna sull’intero territorio nazionale.

 

Ricordiamo che la vendita online al dettaglio di prodotti dolciari è vietata in Campania, dunque per tutte le aziende campane, fino al 14 aprile secondo un’ordinanza del Presidente della Regione Campania del 28 marzo.

A tutti i rappresentanti legali delle imprese è stata comminata una sanzione amministrativa pecuniaria ed è stato imposta l’immediata cessazione della vendita online attraverso la chiusura delle pagine web dedicate.

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su FacebookTwitter e Instagram.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Vipnet, la soluzione per internet e voip senza linea fissa

Lascia un Commento

Contattaci whatsapp