Coronavirus, si sperimenta cura con plasma e anticorpi delle persone guarite

Radio ALFA, LIVE • LOCAL • SOCIAL
Skill Alexa di Radio Alfa per dispositivi Amazon Echo

Il plasma e gli anticorpi sviluppati dalle persone guarite dal coronavirus, per curare i pazienti ancora infetti e ricoverati in condizioni critiche e già in ventilazione assistita.

È la cura che viene sperimentata in Toscana, capofila di progetto che coinvolge anche la Campania, Lazio, Marche e Molise e le Forze Armate. Il concetto di base è piuttosto semplice: inserire con una trasfusione nell’organismo dei malati gli anticorpi sviluppati da coloro che sono guariti, dunque sostanze immunizzate e immunizzanti. Il progetto di sperimentazione è coordinato dall’infettivologo Francesco Menichetti dell’Azienda ospedaliero universitaria pisana.

 

Lo studio ha ottenuto il via libera dal Cnt-Centro nazionale sangue: ha autorizzato protocolli di selezione dei donatori in ogni regione. Nei prossimi giorni l’Azienda ospedaliera universitaria di Pisa selezionerà i pazienti candidati alla plasmaferesi, ossia la tecnica che permette di estrarre dal sangue il plasma, la cui inattivazione verrà centralizzata tramite trasporto di sacche di sangue all’ospedale Cisanello di Pisa.

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su FacebookTwitter e Instagram.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Vipnet, la soluzione per internet e voip senza linea fissa

Lascia un Commento

Contattaci whatsapp