Coronavirus, Salerno. La città regge bene ai cambiamenti imposti dalla Fase 2

Radio ALFA, LIVE • LOCAL • SOCIAL
Skill Alexa di Radio Alfa per dispositivi Amazon Echo

La città di Salerno regge bene ai cambiamenti e alle disposizioni richieste per contrastare il propagarsi del Coronavirus. E, se la maggior parte delle persone adotta comportamenti coscienziosi e responsabili, lo stesso non si può dire per una percentuale che fortunatamente resta bassa. Ed è qui che scattano i controlli da parte della Polizia Municipale.

Nella giornata di ieri e di oggi i caschi bianchi hanno effettuato decine di interventi, molti rivolti anche al mancato utilizzo delle mascherine. Quindici le persone individuate senza mascherina, tra cui una 14enne, che dovranno pagare, ognuna, 400 euro di sanzioni amministrative. Molte le segnalazioni arrivate al Comando dei caschi bianchi soprattutto per mancato uso di mascherine, assembramenti, mancato rispetto della distanza di 1 metro, controllo agli esercizi commerciali. In questo ultimo caso in via Posidonia è stato chiuso un negozio di generi alimentari inottemperante alla chiusura prevista nel giorno festivo. Due persone sono state denunciate per aver fornito false dichiarazioni sulla propria residenza: uno era residente in provincia di Avellino e l’altro in provincia di Benevento.

 

Tra i tanti interventi, inoltre, continua il controllo di persone sottoposte a quarantena, col sistema di video-chiamata e riscontri sul posto. A monitorare la situazione, il sindaco di Salerno Vincenzo Napoli il quale è impegnato in un’attività di continuo monitoraggio della situazione in ogni quartiere della città oltre che nei parchi nonché presso la stazione per assistere alle operazioni di registrazione di tutti i viaggiatori giunti da fuori regione. Nella giornata di ieri, in stazione, 84 i nuovi arrivi, con 22 residenti a Salerno, nessuno con stato febbrile. Questa mattina, invece, sono arrivate in stazione da fuori regione 19 persone, di cui un solo residente in città. Nessuno con stati febbrili.

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su FacebookTwitter e Instagram.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Vipnet, la soluzione per internet e voip senza linea fissa

Lascia un Commento

Contattaci whatsapp