Coronavirus, primo decesso nel Salernitano a Bellizzi. Un tampone positivo anche a Pagani

Radio ALFA, LIVE • LOCAL • SOCIAL
Skill Alexa di Radio Alfa per dispositivi Amazon Echo

Un uomo di 76 anni morto a Bellizzi il 10 marzo è risultato positivo al Coronavirus. Lo ha confermato il sindaco della stessa città, Mimmo Volpe.

Ora si aspetta per prassi una seconda verifica dall’Ospedale Cotugno di Napoli. L’appello che il sindaco Volpe rivolge a tutti coloro che hanno avuto rapporti o contatti con la vittima è di mettersi in quarantena e comunicare ai propri medici di base un eventuale stato febbrile.

 

Il 76enne era molto attivo nella vita sociale. Adesso si sta cercando di ricostruire nel dettaglio i suoi ultimi giorni di vita. Avrebbe partecipato anche a un raduno spirituale ad Atena Lucana con un nutrito gruppo di fedeli di Bellizzi. Proprio per le persone che frequentavano la sua parrocchia è stata disposta la quarantena per consentire ai sanitari di procedere ai controlli.

Il decesso del 76enne di Bellizzi è il primo che si registra nel Salernitano, dove nella giornata di ieri si sono registrati tre nuovi contagiati: due donne di 75 e 65 anni che erano ricoverate al Campolongo Hospital di Eboli e un uomo di Pagani. Complessivamente in tutta la provincia di Salerno sono 20.

In tutta la regione sale a 180 il totale dei pazienti colpiti dal Covid-19. L’Unità di Crisi della Protezione civile regionale ha comunicato che ieri sono risultati positivi in tutta la regione 23 persone. Come per tutti gli altri, si attende la conferma ufficiale da parte dell’Istituto Superiore di Sanità.

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su FacebookTwitter e Instagram.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Vipnet, la soluzione per internet e voip senza linea fissa

Lascia un Commento

Contattaci whatsapp