Coronavirus, nuova ordinanza del governatore De Luca

Radio ALFA, LIVE • LOCAL • SOCIAL
Skill Alexa di Radio Alfa per dispositivi Amazon Echo

Il presidente della Regione Campania De Luca ha firmato oggi una nuova ordinanza, la numero 39, con ulteriori misure per la prevenzione e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-19.

L’ordinanza contiene una serie di disposizioni da ritenersi sperimentali e conta sul senso di responsabilità di tutti i cittadini. Se si dovessero verificare situazioni di assembramento tali da produrre diffusione del contagio, la stessa ordinanza sarà immediatamente revocata. Si fa riferimento anche all’industria conciaria campana. A far data dal 27 aprile e fino al 3 maggio, sono consentite attività di manutenzione a difesa delle produzioni e delle quote di mercato del settore. Vengono illustrate anche le disposizioni di sicurezza per il settore edile, con aggiornamento delle misure che riguardano la ristorazione.  

 

Le attività e i servizi di ristorazione, fra cui pub, bar, gastronomie, ristoranti, pizzerie, gelaterie e pasticcerie, sono limitate come già stabilito alla sola modalità prenotazione telefonica oppure on line e consegna a domicilio. 

Quanto ai bar, pasticcerie, gelaterie, rosticcerie, gastronomie, tavole calde e similari, la consegna a domicilio è consentita dalle ore 7 alle 14. Ristoranti e pizzerie, dalle ore 16 e fino alle 23.

Le operazioni di pulizia e organizzazione dell’attività si devono svolgere ad esercizio chiuso fuori da questi orari.  

Resta vietata fino al 3 maggio in Campania la vendita al banco di prodotti di rosticceria e gastronomia da parte delle salumerie, panifici e altri negozi di generi alimentari.  

Inoltre la nuova ordinanza del governatore De Luca, consente dal 27 aprile e fino al 3 maggio 2020, di svolgere individualmente attività motoria all’aperto, compatibile con l’uso obbligatorio della mascherina, in prossimità della propria abitazione, e comunque con obbligo di distanziamento di almeno due metri da ogni altra persona, salvo che si tratti di soggetti appartenenti allo stesso nucleo convivente. Questo tipo di attività è consentita dalle ore 6,30-8,30; 19,00-22,00.

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su FacebookTwitter e Instagram.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Vipnet, la soluzione per internet e voip senza linea fissa

Lascia un Commento