Coronavirus, muore donna di Pompei ricoverata ad Eboli poi trasferita a Napoli

Radio ALFA, LIVE • LOCAL • SOCIAL
Skill Alexa di Radio Alfa per dispositivi Amazon Echo

E’ morta la donna 71enne di Pompei risultata positiva al coronavirus durante un ricovero all’ospedale di Eboli dove era giunta dalla vicina clinica del Campolongo Hospital.

Si era sottoposta ad un intervento all’anca, ma dopo l’operazione la paziente aveva accusato alcune difficoltà respiratorie. Da qui venne trasferita senza protezione e isolamento il 6 marzo all’ospedale di Eboli dove giunse al Pronto Soccorso, e trasferita al reparto di Radiologia per una tac.

 

In serata venne ricoverata in Medicina. Qui una dottoressa dell’ospedale scoprì che la paziente aveva un figlio a Milano con febbre.

Effettuato il tampone, venne messa in isolamento. Il tampone risultò positivo e a causa delle difficoltà respiratorie venne trasferita al Cotugno e da qui al Monaldi in prognosi riservata. Ieri il decesso.

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su FacebookTwitter e Instagram.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Vipnet, la soluzione per internet e voip senza linea fissa

Lascia un Commento

Contattaci whatsapp