Coronavirus, la Diocesi Teggiano Policastro e la Caritas istituiscono un fondo per le famiglie. L’intervista al vescovo

Super Fibra 1000 Mega Open Fiber

In considerazione del difficile momento che molte persone e molte famiglie stanno vivendo a casa dell’emergenza Coronavirus, la Diocesi di Teggiano-Policastro, unitamente alla Caritas Diocesana, ha deciso di scendere in campo con una lodevole iniziativa: l’istituzione di un “Fondo Solidarietà per la Famiglia”.

 

Si tratta di segno di vicinanza concreta alle famiglie residenti nel territorio della Diocesi maggiormente penalizzate dalla situazione sanitaria ed economica. In una nota la diocesi sottolinea che “l’emergenza Covid-19 con cui conviviamo ormai da mesi ha segnato profondamente la vita delle nostre comunità, non solo da un punto di vista sanitario, ma anche psicologico e soprattutto economico. Sempre più persone lamentano difficoltà per via della perdita di lavoro, riduzione dell’orario o di entrate, cassa integrazione, attività in proprio ridotta o chiusa. A questo si aggiungono le difficoltà nella gestione dei canoni di affitto, gli sfratti per morosità, nonché i disagi legati alla gestione delle spese per lo studio o la salute”.

Da qui la decisione di aiutare in modo concreto queste persone. Sull’argomento è intervenuto a Radio Alfa il vescovo della Diocesi Teggiano-Policastro, monsignor Antonio De Luca. Ascolta
Monsignor Antonio De Luca

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su FacebookTwitter e Instagram.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Super Fibra 1000 Mega Open Fiber

Lascia un Commento