Coronavirus, la cassa integrazione anche per i forestali. I chiarimenti delll’Uncem

Radio ALFA, LIVE • LOCAL • SOCIAL
Skill Alexa di Radio Alfa per dispositivi Amazon Echo

Tirano un sospiro di sollievo gli operai forestali delle comunità montane campane. Spetterà anche a loro la cassa integrazione quale misura per fronteggiare l’emergenza coronavirus sul piano finanziario.

A darne notizia è l’Uncem, che sviluppato una linea di azione comune, condivisa con Enti delegati e con la Regione, riguardo alla necessità di sospensione delle attività dei cantieri forestali in atto, con il connesso ricorso alla Cassa Integrazione Salariale Operai dell’Agricoltura (CISOA) per tutto il personale forestale in servizio a tempo indeterminato (OTI e ITI) presso gli enti, secondo le rituali modalità e per la specifica causale, già prevista per “Fenomeni infettivi (03)”, genericamente intesi, sulla piattaforma Inps”.

 

Vincenzo Luciano, presidente Uncem, racconta a Radio Alfa il percorso che ha consentito di arrivare a questo risultato.

Ascolta l’intervista

Luciano

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su FacebookTwitter e Instagram.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Vipnet, la soluzione per internet e voip senza linea fissa

Lascia un Commento

Contattaci whatsapp