Coronavirus, in Campania ieri 44 casi positivi. Gli aggiornamenti nel Salernitano

Radio ALFA, LIVE • LOCAL • SOCIAL
Skill Alexa di Radio Alfa per dispositivi Amazon Echo

I pazienti risultati positivi al Covid-19 ieri in Campania sono 44 a fronte di 3.007 tamponi esaminati. Il giorno precedente erano 53. I totale dei pazienti positivi in Campania sale a 4.282 mentre il totale dei tamponi esaminati dall’inizio dell’epidemia è salito a 61.331. Il numero dei decessi è di 332, mentre i guariti sono 928.

L’Unità di Crisi della Regione Campania comunica che ieri all’ospedale Cotugno di Napoli sono stati esaminati 541 tamponi di cui 14 risultati positivi; all’ospedale Ruggi di Salerno sono stati esaminati 542 tamponi di cui 1 risultato positivo; all’ospedale di Eboli sono stati esaminati 70 tamponi, di cui 2 risultati positivi.

 

Nuovo caso di Coronavirus a Sant’Arsenio, nel Vallo di Diano. E’ risultato infatti positivo il tampone per il Covid-19 effettuato su una ragazza che era già in quarantena domiciliare in quanto parente di una persona risultata positiva. Salgono a 152 i casi di contagio complessivi nel Vallo di Diano e Tanagro. A Sant’Arsenio, invece, i casi positivi sono 8.

1 anche a Scafati e Sant’Egidio del Monte Albino

Una guarigione a Vallo della Lucania. È risultato negativo infatti l’ultimo tampone eseguito sul ragazzo di 28 anni ricoverato dallo scorso 16 marzo all’ospedale San Luca. Il giovane risultó positivo dopo il suo rientro da Torino dove lavorava in una struttura turistica. Dopo i primi sintomi fu ricoverato in ospedale dove è rimasto negli ultimi 40 giorni. Già nei prossimi giorni potrebbe essere dimesso. Il ragazzo non appena rientrato da Torino si era messo in quarantena volontaria. Nessun familiare é stato contagiato.

Sono risultati tutti negativi i tamponi, quasi settanta eseguiti qualche giorno fa sul personale e sui degenti della struttura per anziani di Massa a Vallo della Lucania. Eseguiti su richiesta del sindaco  di Vallo della Lucania i tamponi hanno escluso casi di coronavirus nella struttura che ospita anziani provenienti da tutto il territorio cilentano. Negativi anche i tamponi sul personale in servizio. Una buona notizia che rasserena ulteriormente gli animi. Il primo tampone era stata eseguito una decina di giorni fa su un’anziana che dalla struttura di Massa era stata trasferita all’ospedale San Luca dove morì il giorno dopo il ricovero. Anche il quel caso esito negativo.

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su FacebookTwitter e Instagram.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Vipnet, la soluzione per internet e voip senza linea fissa

Lascia un Commento

Contattaci whatsapp