Coronavirus, economia. I sindaci della Costiera Amalfitana scrivono a Conte

Skill Alexa di Radio Alfa per dispositivi Amazon Echo
Radio ALFA, LIVE • LOCAL • SOCIAL

Il sindaco di Praiano Giovanni Di Martino nella qualità di Presidente della Conferenza dei Sindaci della Costa d’Amalfi ha presentato al Premier Conte, una proposta economico – finanziaria per superare lo stato di emergenza nella costiera Amalfitana. Lo scrive Il Vescovado

In una lettera trasmessa anche al Ministro dell’Economia e delle Finanze, Roberto Gualtieri, al Ministro per gli Affari Regionali e le Autonomie, ma anche ai presidenti di Regione e Provincia, De Luca e Strianese, Di Martino a nome dei colleghi sindaci, chiede di riconoscere, fino a tutto il 2022, a ciascun Comune, agevolazioni di natura fiscale, per sopperire almeno parzialmente alle minori entrate provocate dall’emergenza in un territorio che è sostanzialmente vocato al turismo. I sindaci in particolare facilitazioni per il pagamento di IMU e TASI ma non solo.

 

Al Governo i sindaci costaioli hanno chiesto di rimuovere i vincoli di destinazione per le entrate come le multe derivanti da violazioni al Codice della Strada, oppure dall’Imposta di Soggiorno, dalle concessioni edilizie e relative sanzioni. I fondi, a questo punto svincolati, potrebbero essere utilizzati dalle singole amministrazioni per sopperire ai mancati introiti che rischiano di paralizzare anche l’erogazione di importanti servizi per i cittadini

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su FacebookTwitter e Instagram.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Vipnet, la soluzione per internet e voip senza linea fissa

Lascia un Commento

Contattaci whatsapp