Coronavirus delivery. A Salerno aperte le pasticcerie, chiusi gran parte dei bar e pizzerie

Radio ALFA, LIVE • LOCAL • SOCIAL
Skill Alexa di Radio Alfa per dispositivi Amazon Echo

Pasticcerie si. Bar e pizzerie no. 
Il delivery, ovvero la consegna a domicilio non convince i baristi della città capoluogo che quasi in massa hanno deciso di non riaprire oggi. Troppo onerosa la riapertura per la consegna di caffè a domicilio in un momento in cui uffici pubblici e privati ma anche le scuole sono chiusi. 

Stesso discorso a quanto pare anche per molte pizzerie che questa sera dalle 19 non riapriranno aspettando invece la possibilità dell’asporto consentito dal DPCM di ieri a partire dal 4 maggio. 

Hanno rialzato le saracinesche invece quasi tutte le pasticcerie del capoluogo e qualcuno ha anche registrato un boom di prenotazioni, segno della voglia di normalità o semplicemente di riprovare il gusto di un dolce fermo nella memoria a due mesi fa. Bar e pasticcerie possono “lavorare” fino alle 14. Le pizzerie, ristoranti e gastronomie dalle 16 alle 23. 

 

Da oggi inoltre era prevista la possibilità per i gestori degli stabilimenti balneari di aprire solo per organizzare il lavoro con attività di manutenzione ma almeno in città a Salerno, le strutture sono rimaste tutte chiuse.

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su FacebookTwitter e Instagram.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Vipnet, la soluzione per internet e voip senza linea fissa

Lascia un Commento

Contattaci whatsapp