Coronavirus, curva dei contagi in discesa ma regole ancora rigide. L’intervista all’infettivologo dell’Asl 

Radio ALFA, LIVE • LOCAL • SOCIAL
Skill Alexa di Radio Alfa per dispositivi Amazon Echo

Mentre si lavora per trovare un vaccino al Coronavirus, che dovrà essere creato e testato per verificarne la corretta efficacia, i cittadini devono continuare a stare a casa ed evitare i contatti, in quanto il veicolo di trasmissione del virus resta l’uomo.

La precisazione arriva dal dottor Giuseppe De Matteis, infettivologo dell’Asl di Salerno, che quindi invita i cittadini a rimanere in casa e a rispettare le norme anti contagio, tanto più che, se è vero com’è vero che la curva dei contagi è in discesa, è altrettanto vero che la discesa è molto più lenta della salita, e che basterebbe poco a farla risalire.

 

Per diversi mesi ancora probabilmente dovremo convivere con la problematica e attenerci alle norme anti contagio, perché solo così, presumibilmente tra qualche mese potremmo tornare alla normalità. Su questi argomenti abbiamo intervistato il dottor De Matteis.

Ascolta l’intervista

De Matteis

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su FacebookTwitter e Instagram.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Vipnet, la soluzione per internet e voip senza linea fissa

Lascia un Commento

Contattaci whatsapp