Coronavirus, contributi a famiglie campane fino a 500 euro per computer o baby sitter 

Radio ALFA, LIVE • LOCAL • SOCIAL
Skill Alexa di Radio Alfa per dispositivi Amazon Echo

Via libera ai 14 milioni di euro che la Regione Campania ha stanziato per aiutare le famiglie nell’accudire i figli al di sotto dei 15 anni durante il periodo della sospensione dei servizi educativi dell’infanzia e delle scuole.

Da lunedì 27 aprile è possibile presentare le domande per il bando “conlefamiglie “, approvato venerdì 17 aprile, che prevede bonus fino a 500 euro per le famiglie residenti in Campania con reddito fino a 20mila euro, e fino a 300 euro per quelle con reddito fino a 35mila euro, fino all’esaurimento dei 14 milioni di euro stanziati nell’ambito del Piano per l’emergenza socio-economica della Regione Campania contenente misure integrate di sostegno alla popolazione.

Il bonus potrà essere utilizzato per l’acquisto di strumenti tecnologici per la didattica a distanza o come contributo per il pagamento dei servizi di babysitting, non è cumulabile con altri incentivi per le stesse finalità emanati dal governo, ma può essere invece cumulabile con il contributo previsto dal bando regionale “iostudio”, per gli studenti delle scuole secondarie superiori. 

 

I requisiti per accedere al contributo, dunque, sono la presenza di almeno un figlio al di sotto dei 15 anni, alla data del 5 marzo 2020, l’iscrizione ad un servizio educativo o a una scuola di ogni ordine e grado. Per aver diritto al bonus di 500 euro l’ISEE non deve superare i 20mila euro, mentre per redditi oltre i 20mila e fino a 35mila euro ISEE, si ha diritto al bonus di 300 euro.

Le domande dovranno essere presentate esclusivamente sulla piattaforma dedicata conlefamiglie.regione.campania.it a partire dalle ore 9 del 27 aprile e fino alla mezzanotte del 7 maggio 2020. La graduatoria verrà formata in base al reddito ISEE fino all’esaurimento dei fondi stanziati. A parità di ISEE verranno considerati i parametri del numero dei figli e dell’età del minore. 

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su FacebookTwitter e Instagram.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Vipnet, la soluzione per internet e voip senza linea fissa

Lascia un Commento

Contattaci whatsapp