Coronavirus, chiuse le piscine. Per i gestori è un colpo durissimo. L’intervista a Simone Piccirillo

Super Fibra 1000 Mega Open Fiber

La chiusura delle piscine come conseguenze delle scelte del Governo per frenare il diffondersi del coronavirus è un durissimo colpo, dopo il periodo di grande sofferenza per il precedente lockdown.

 

Lo sottolinea Simone Piccirillo, titolare di una piscina a Castellabate, costretto a chiudere a seguito del nuovo DPCM, dopo che aveva ripreso regolarmente le attività nel rispetto dei protocolli anti Covid. Già la partenza non era stata facile in quanto c’era molta paura, ma nonostante tutto le piscine avevano ripreso le attività. Questo ulteriore lockdown è un colpo molto duro.

Ascolta l’intervista a Simone Piccirillo

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su FacebookTwitter e Instagram.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Super Fibra 1000 Mega Open Fiber

Lascia un Commento