Coronavirus, 3.769 contagi in Campania. Nel Salernitano nuovo caso a Caggiano e il primo a Sanza

Skill Alexa di Radio Alfa per dispositivi Amazon Echo
Radio ALFA, LIVE • LOCAL • SOCIAL

Sono saliti a 248 i decessi totali con coronavirus in Campania dall’inizio dell’epidemia. Ieri invece i nuovi casi positivi sono stati 99, su 1.324 tamponi eseguiti. Il totale complessivo dei contagi sale a 3.769 su 38.094 tamponi praticati finora. 

A San Cipriano Picentino secondo caso di positività. Si tratta della donna moglie del medico di base risultato contagiato nei giorni scorsi. La donna è ora ricoverata all’ospedale Ruggi di Salerno dopo aver accusato un malore. 

 

C’è un nuovo caso di positività anche a Caggiano per una donna che, 40 giorni fa, aveva partecipato al raduno neocatecumenale del 4 marzo a Sala Consilina. Era in quarantena già dall’11 marzo e ora risultata positiva.

Due casi di positività anche a Sala Consilina per due ragazze già in quarantena obbligatoria da diverso tempo perché collegate ad una persona già risultata positiva a metà marzo. C’è un nuovo caso di contagio anche a Padula e un primo caso a Sanza, entrambi collegati alla casa famiglia San Pio di Padula Scalo.

Nuovo positivo anche a Nocera Inferiore, Cava de’ Tirreni, e 6 casi a Scafati tra nuovi contagi e secondi tamponi risultati nuovamente positivi. 

Buone notizie per una donna di Caggiano guarita dopo essere stata a lungo intubata a Napoli. I due tamponi di controllo hanno dato esito negativo ed ora verrà trasferita nel reparto post Covid.

E’ guarita dal Covid-19 anche l’insegnante di Atena Lucana, Michela Di Giore, ricoverata all’ospedale Curto di Polla il cui secondo tampone ha dato esito negativo. Ora sarà trasferita nell’area post Covid prima delle dimissioni. Michela aveva raccontato anche a Radio Alfa, oltre che sui social, la sua esperienza, molto particolare, perché i sintomi che aveva non facevano per nulla presagire che potesse trattarsi di Coronavirus.

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su FacebookTwitter e Instagram.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Vipnet, la soluzione per internet e voip senza linea fissa

Lascia un Commento

Contattaci whatsapp