Contursi T. (SA) – L’Asl presenta una denuncia dopo il servizio di Striscia La Notizia

L’Asl di Salerno ha presentato una denuncia alle Forze di Polizia per accertare eventuali responsabilità di rilievo penale nella gestione delle cure termali a Contursi Terme dopo il servizio di  Luca Abete (nella foto) mandato in onda su Canale 5 da “Striscia la notizia” di giovedì sera. Il tg satirico ha evidenziato che con un’unica prescrizione di cure termali ne beneficiavano più persone. L’Asl che annuncia di costituirsi parte civile in ogni procedimento penale a ristoro dei danni subiti ha invitato tutti i direttori di Distretto competenti ad andare oltre i previsti controlli di tipo amministrativo-formale sulla documentazione, e quindi prevedendo controlli “non pianificati” all’interno delle strutture accreditate.

Lascia un Commento