Contursi T. (SA) – Arrestato funzionario del comune

Si sarebbe impossessato di circa un milione di euro sottraendolo alle casse del Comune di Contursi Terme. Con questa accusa, il responsabile dell’ufficio finanziario del Comune salernitano di anni 55, è stato arrestato ieri pomeriggio dai carabinieri della compagnia di Eboli che hanno eseguito la misura cautelare emessa dal gip del tribunale di Salerno su richiesta della locale Procura diretta da Franco Roberti. I fatti risalirebbero agli anni compresi tra il 2005 ed i primi mesi del 2009. Insieme al dirigente è stato arrestato l’economo del comune di Contursi, un 49enne del luogo, per il quale è stato disposto il divieto di dimora nel comune salernitano. Nell’inchiesta della magistratura salernitana risultano indagate altre cinque persone che dovranno rispondere anche loro di concorso in peculato. Al responsabile dell’ufficio finanziario del Comune di Contursi Terme, i carabinieri hanno sequestrato anche una abitazione in fase di ristrutturazione. Al dirigente comunale già il 23 luglio scorso erano stati sequestrati numerosi beni, tra cui una villa con piscina, tre auto, una moto, ori e preziosi per un valore di circa 10 mila euro ed arredi nella villa per un valore di circa 70 mila euro

Lascia un Commento