Controne, comune aderisce al protocollo del Parco per la mobilità sostenibile

Sono sempre più numerosi i comuni che aderiscono al protocollo sottoscritto tra il parco nazionale del cilento, vallo di diano e alburni ed Enel X Mobility per la mobilità sostenibile.

Nel novero degli enti che ricadono nell’area protetta si aggiunge anche il comune di Controne, che ha deliberato recentemente l’adesione al progetto che prevede la realizzazione di una rete di stazioni di ricarica per veicoli elettrici, allo scopo di tutelare l’ambiente, limitando l’inquinamento, e favorire la mobilità sostenibile.

Il comune retto da Ettore Poti ha individuato l’area del parcheggio comunale in via Uliveto per realizzare la stazione, a costo zero per l’ente, che avrà il solo compito di mettere gratuitamente a disposizione lo spazio comunale.

Lascia un Commento