Controlli sul reddito di cittadinanza, denunciato 67enne di San Valentino Torio

I controlli sulle richieste di reddito di cittadinanza effettuati nel Salernitano hanno portato alla denuncia di un uomo di 67 anni a San Valentino Torio.

I carabinieri, coordinati dalla Procura di Nocera Inferiore, hanno accertato che l’uomo ha attestato falsamente all’ufficio anagrafe del Comune di non risiedere con alcuni componenti della sua stessa famiglia che già sono percettori di reddito. In questo modo non cumulava il suo reddito a quello dei familiari ottenendo la necessaria certificazione ISEE che gli ha permesso di ottenere il reddito di cittadinanza.

E’ stato denunciato per truffa aggravata ai danni dello stato e falso ideologico. Il Gip del Tribunale di Nocera ha inoltre emesso un decreto di sequestro preventivo della card elettronica assegnata ai percettori di reddito di cittadinanza.


Lascia un Commento