Controlli e sequestri a Salerno per la sicurezza alimentare in ristoranti di cucina orientale

Controlli nei giorni scorsi, da parte del personale della Asl e del Nas di Salerno, in alcuni ristoranti di cucina cinese e giapponese nella città di Salerno.

A seguito degli accertamenti, i carabinieri hanno sequestrato circa 250 chili di alimenti vari per i quali il titolare di uno dei locali controllati, non ha fornito documentazione per stabilirne la tracciabilità, necessaria per la sicurezza alimentare. Per questo motivo è stata disposta la chiusura ad horas dell’attività a causa delle gravi non conformità igienico sanitarie e strutturali rilevate.

Sequestrati alimenti freschi come ravioli, gelato fritto e prodotti ittici anche in altri ristoranti. Il valore complessivo dei provvedimenti adottati ammonta a circa 200mila euro.

La notizia è riportata sul quotidiano Le Cronache

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su Facebook e Twitter.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Lascia un Commento