Controlli della Guardia Costiera alle unità da diporto; 42 sanzioni amministrative

Si chiama “Shock wave” l’operazione dei comandi della Guardia costiera della Campania e dal reparto operativo aeronavale della guardia di finanza di Napoli, che nelle ultime settimane ha portato all’esecuzione di 318 controlli delle unità da diporto utilizzate a fini commerciali, come la locazione, il noleggio e il “noleggio occasionale”.

Sono state accertate e sanzionate numerose violazioni alla disciplina della nautica da diporto. L’obiettivo dei controlli era quello di garantire la sicurezza della navigazione ed evitare situazioni di distorsione della legittima concorrenza, a tutela di tutti i soggetti che svolgono le attività nel pieno rispetto della normativa sulla navigazione marittima per il trasporto passeggeri.

Sono state elevate 42 sanzioni amministrative per un importo totale di 18mila euro.

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su Facebook e Twitter.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Lascia un Commento